Scopano In Bagno

Posted on

Punto vincente: città vecchia di Gallipoli
Si attraversa una stretta strada per raggiungere questa città vecchia come l’isola. Salite i gradini e prendete una passeggiata circolare, guardando verso le spiagge di sabbia appoggiate da pini ombrello distintivi. Per la tregua dal caldo, scendi al Frantoio Ipogeo in Via Antonietta de Pace, una delle tante bottiglie di olio di oliva sepolto nella roccia sotto le strade. L’olio da Puglia è stato spedito in tutta Europa da Gallipoli come combustibile per lampade, molto prima di diventare un must-have culinario!
spencer65

Grotta Palazzese, Polignano a Mare
Scopri dove il cantante / songwriter Domenico Modugno si è ispirato a Volare in questa piccola località balneare appena a sud di Bari. Ci piace camminare per le stradine del centro medievale, che si affaccia precariamente sul bordo delle scogliere calcaree. Per un’esperienza veramente speciale, mangiare alla Grotta Palazzese – questa “caverna estiva” con le sue vedute sull’Adriatico è stata scolpita dalle rocce da un signore locale per creare un locale partito nel 1700.
+39 080 424 0677.

Parco nazionale Gravina e Alta Murgia
Questa città medievale che si sta scemando si siede accanto a una delle giganti, o burroni, che punteggiano il paesaggio al confine tra Puglia e Basilicata. Tutt’intorno alla roccia su cui si trovano, molti degli edifici vale la pena cercare; cercare la chiesa di San Michele delle Grotte e l’Osteria Grano e Vino. La grande attrazione per i tipi esterni è il vicino parco nazionale Alta Murgia, un altopiano protetto.
Osteria Grano e Vino, Via Fontana la Stella, +39 080 237 7484.

Il segreto subacqueo di Casalabate
Sulla strada tra Casalabate e San Cataldo sulla costa orientale, girare appena oltre Torre Rinalda su una delle tante tracce non asfaltate che esplodono dove cominciano le dune. Salite sulle dune, scegliete il tuo posto – è raramente occupato. Il mare è caldo e turchese e c’è un segreto da scoprire: 50 m in mare aperto, appena sotto la superficie, si trova una nave distrutta, affondata dalla marina britannica nel 1941. Non è profonda – basta un grande respiro, tuffarsi, aggrapparsi sui fasci dello scafo e spostarsi da uno a quello per il tempo che puoi trattenere il respiro. Magia.
sonofabook

Campeggio Riva di Ugento, Santa Maria di Leuca
Siamo stati in questo splendido sito sulla spiaggia sul lato ionico della penisola salentina. Non c’erano altri campeggiatori inglesi quando siamo rimasti lì – una consapevolezza dell’italiano viene utile. Avrai praticamente l’ampia piscina ovale per te, perché gli italiani trascorrono tutto il tempo a sdraiarsi sulla spiaggia o cucinare pranzi lunghi sotto gli alberi. L’ambiente è spettacolare – non per niente sono le spiagge qui soprannominate “Les Maldives”!
+39 0833 933600, rivadiugento.it, da € 21 per un piazzale, due adulti e un bambino
italylover

Santa Maria al Bagno
Il lungomare è compatto, fronteggiato da vecchie case che doppie come caffè al lungomare. Qui potete prendere un Africano (espresso con Disaronno, acqua frizzante e ghiaccio). Consiglierei di trascorrere il pomeriggio sulla bella spiaggia e, come comincia il sole, si dirige verso sud a poche miglia verso Lido Conchiglie e uno dei ristoranti di pesce, sul bordo dell’acqua.
marbles11

Torre dei Preti, Peschici
Questo agriturismo è una scoperta straordinaria, a buon prezzo rispetto ad altri nella zona. Le camere, soprattutto in stile appartamento, si trovano nei terreni ben tenuti ei balconi presentano una vista sui edifici bianchi di Peschici, incorniciati dal cielo blu e dagli ulivi. La mezza pensione è un’esperienza gastronomica, con quasi tutti i prodotti alimentari locali. La cena offre una tavola gemendo con pesce, carne, pasta e verdure.
+39 0884 963066, torredeipreti.it/it, mezza pensione da € 60p
green123

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *